Serie A 2019/20 – Nuovi arrivi: Carles Perez

E’ arrivata ieri l’ufficialità per una delle operazioni più interessanti di questa finestra di mercato che vede il passaggio del talento spagnolo Carles Perez dal Barcellona alla Roma, con un accordo che prevede il prestito con obbligo di riscatto in una operazione da circa 17 milioni. Per chi non lo conoscesse, Perez e’ un esterno offensivo del 98, con alle spalle già una cinquantina di presenze e dodici gol col Barcellona B, mentre in questa stagione in dieci presenze con la prima squadra, ha giocato da titolare in quattro occasioni in Liga, segnando una rete contro il Betis. La sua migliore prestazione però l’ha offerta nel match vinto in trasferta contro l’Inter in Champions League, dove, oltre a segnare un gol, ha fatto impazzire la difesa nerazzurra con le sue accelerazioni. E’ questa infatti la sua migliore qualità, nelle situazioni di uno-contro-uno e’ difficile contenerlo, grazie a un dribbling secco e al suo scatto bruciante. Si esalta negli spazi e ha un buon tiro da fuori che prova spesso quando taglia verso l’area. Da sempre nel giro delle nazionali spagnole giovanili, dovrebbe trovare molto spazio negli schemi del tecnico Fonseca, che dopo l’infortunio di Zaniolo, si trova con gli uomini contati in quel reparto.

 

Nome: Carles Perez Sayol
Anno di nascita: 1998
Nazionalità: Spagna
Altezza: 172 cm
Ruolo: Esterno offensivo, Seconda punta
Club: Roma

 

 

Punti di Forza:
Velocità, Accelerazioni, Esplosività, Dinamismo, Tecnica, Possesso palla, Tiro da fuori, Dribbling, Cross, Rapidità di esecuzione, Tagli verso l’area, Contrattacchi

 

Stile di Gioco:
Fornisce cross in area
Abile nelle situazioni di uno-contro-uno
Sfrutta la sua velocità negli spazi
Salta l’uomo in dribbling
Salta l’uomo in accelerazione
Taglia verso l’area per tentare il tiro

 

Leave a Reply